Londra

Zucchine ripiene London Style

Con l’inizio delle Olimpiadi di Londra è stato inevitabile risentire un po’ la nostalgia di questa incredibile città. Per fortuna, ancora per qualche settimana i giochi ci regaleranno immagini e racconti dalla swinging city e nel frattempo c’è sempre qualche piatto che posso cucinarmi per rinnovare il ricordo del mio periodo londinese.
Una delle cose che inizialmente mi lasciarono un po’ spiazzata quando arrivai lì, fu scoprire che nei supermercati non c’erano le stesse verdure a cui ero abituata a casa mia. Niente carciofi, ad esempio, nè pomodori, che avevano perso il sapore chi sa dove, tanto meno i finocchi – questi sconosciuti – e così via… Non che fosse un grave problema, ma così su due piedi non lo avevo messo mica in conto!
Rimasero a farmi compagnia solo due ortaggi che riuscivo sempre a trovare e che mediamente si potevano dire accettabili: le zucchine ed i broccoli (alcune volte, anche le melanzane, ma riuscivo a cucinarle con minore facilità).
Fu così, che per il periodo in cui vissi a Londra, la pasta ai broccoli e la pasta con le zucchine divennero il mio piatto forte.

Se, da una parte, avevo perso alcune delle mie abitudini alimentari, dall’altra guadagnai una incredibile serie di scoperte e di ingredienti, prime fra tutte le spezie. Nei mercatini, i banchetti con quelle montagne di polverine colorate da tutte le parti del mondo mi conquistarono con i loro aromi e le loro sfumature di sapore.
Fu così che la pasta alle zucchine prese in poco tempo una nuova veste: con un pizzico ci curry ed un cucchiaio di curcuma era diventata un piatto etnico e multiculturale in perfetto London Style! Più tardi ho anche modificato il piatto, provando varie versioni con riso basmati o con il cous-cous, ed aggiungendo delle arachidi che danno quel tocco croccante che completa l’equilibrio.

Sabato sera avevo delle zucchine tonde da cucinare. Mentre la cerimonia di apertura dei giochi olimpici faceva da sfondo, mi sono tornati in mente i miei piatti forti londinesi, e così le ho riempite con del riso speziato e qualche nocciolina. Si preparano così:
4 zucchine tonde biologiche (o del vs contadino di fiducia)
80 gr di riso basmati (oppure cous-cous o orzo)
½ cucchiaioni di curry
1 cucchiaino di curcuma
una manciata di arachidi sgusciate
brodo vegetale, olio evo, sale

Svuotare delicatamente le zucchine, e cuocere in una padella metà del ripieno tagliato a piccoli pezzi con un filo d’olio. Quando inizierà ad essere morbido ed a disfarsi, aggiungere il riso e cuocere allungando con del brodo per circa 5 minuti. Prima di spegnere il fuoco, aggiungere le spezie e regolare di sale. Aggiungere infine le arachidi e riempire le zucchine dopo averle leggermente salate all’interno. Mettere a cuocere nella vaporiera per 15 minuti circa.
Si mangiano tiepide e volendo anche fredde per un buffet estivo o un pic-nic in spiaggia o sull’erba. Perfette anche per il pranzo in ufficio da portare con sé nella classica “schiscetta”.

Leggi qui i miei consigli di viaggio su Londra.

0 thoughts

  1. Author

    Complimenti per queste zucchine, devono essere ottime!
    Mi iscrivo alla newsletter cosi non mi perdo le novità!
    A presto

  2. grazie Chiara per la tua ricetta. 🙂
    … e in bocca al lupo ai nostri atleti! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.