Italy

Tortino di patate al Piave DOP

tortino di patate piave DOP

Una ricetta che sembra uscita dalla baita di Heidi: ingredienti semplici e poveri, abbinati ad un grande formaggio espressione di un territorio poco conosciuto, il Piave DOP

Non conoscevo il formaggio Piave DOP, ammetto l’ignoranza.
Pur essendo amante dei formaggi, non avevo mai avuto modo di assaggiarlo o conoscerlo. Sono felice di aver ricevuto l’invito dal Consorzio del Piave DOP a partecipare alla campagna “Nice to Eat EU“, un progetto finanziato dalla Comunità Europea per promuovere la conoscenza di questo prodotto e per tutelare la sua autenticità e tracciabilità.

tortino di patate piave DOP

Caratteristiche del formaggio Piave DOP

Anzitutto iniziamo con presentare questo formaggio: frutto della
tradizione delle Dolomiti bellunesi, il formaggio Piave DOP nasce
dall’antica esperienza dei “casari” locali tramandata di generazione
in generazione. Il nome deriva dall’omonimo fiume che nasce sul monte
Peralba, nel cuore delle Dolomiti ed il latte utilizzato per la
produzione di Piave DOP proviene esclusivamente dalla provincia di
Belluno e viene prodotto, almeno per l’80%, da razze bovine tipiche
della zona di produzione: la Bruna italiana, la Pezzata Rossa italiana
e la Frisona italiana.
Il formaggio è proposto in diversi gradi di stagionatura, dal Fresco
(20/60 giorni), fino al Vecchio Riserva, affinato per oltre 18 mesi
Come riconoscerlo? anzitutto dal marchio, presente su tutto lo scalzo
in senso verticale e con il verso della scritta alternato, che
garantisce l’origine del prodotto. Gli ingredienti con cui è fatto
sono naturali: latte fresco, fermenti lattici, caglio e sale; è un
prodotto completo sotto il profilo nutritivo perché contiene
aminoacidi essenziali, calcio e fosforo, ed è facilmente digeribile
perché nel corso della stagionatura modificazioni biochimiche rendono
grassi e proteine facilmente assimilabili. Non meno importante, il
Piave DOP è un alimento ad elevata tolleranza alle allergie perché il
lattosio è presente in bassissime concentrazioni in quanto è stato
lavorato dai processi fermentativi. La sua bontà è riconosciuta anche
a livello internazionale, tanto che dal 2016 ha ottenuto oltre 10
riconoscimenti nazionali ed internazionali.

Formaggio Piave DOP

La cosa incredibile, è che dal primo assaggio si ha la sensazione di
trovarsi della baita di Heidi. Mi ha richiamato alla mente le malghe
di montagna, i prati verdi dove pascolano libere le mucche, la
semplicità delle cose buone.
Nel pensare al piatto, mi sono fatta ispirare dalla vita dei contadini
di montagna: pochi ingredienti, quelli della loro terra, pochi
alimenti semplici, per li più auto-prodotti, pochi mezzi ma buoni. Ed è
questo il segreto dei buoni piatti: semplicità e bontà degli
ingredienti di base.
Così è nata l’idea del tortino di patate al Piave DOP, semplice ma
ricco di sapore, quello del formaggio che da solo porta tutto il gusto
della montagna da cui nasce.
Pochi ingredienti si diceva: patate (io ho utilizzato quelle rosse
biologiche ma vanno bene anche quelle bianche), cipolla, yogurt di
capra (che è più cremoso è perché i contadini di montagna hanno sempre
un gregge di capre tre a cui badare!). Ed il Piave DOP, ovviamente! Io
ho utilizzato quello Mezzano, ovvero stagionato dai 61 ai 180 giorni.

Come si prepara il tortino di patate al Piave DOP?

Si parte dalle patate, si lavano bene eliminando ogni residuo di
terra, si tagliano a rondelle dello stesso spessore (attenzione a
mantenere uniformità nel taglio) e si passano per 3 min al microonde
coperte con un dito di acqua. Nel mentre, si affetta finemente la cipolla.
In una pirofila, mettere sulla base un cucchiaio di yogurt in modo che
copra uniformemente il fondo.

Preparazione tortino patate piave DOP
Ricetta tortino patate Piave DOP

Adagiare le fette di patate leggermente sovrapposte fino a ricoprire la superficie, salare leggermente. Versare sulle patate una parte dello yogurt, qualche fettina di cipolla ed una abbondante grattugiata di Piave DOP (ho ho usato la mandolina a grana media in modo da avere delle julienne di formaggio più spese).

Preparazione tortino di patate piave DOP

Ripetere l’operazione  per due o tre strati (a seconda della grandezza
della pirofila che usate), e nell’ultimo strato aggiungere alla fine
una grattugiata di pepe.
Passare al grill nel forno per 5/7 min a 200 gradi per far gratinare
bene la superficie.

Preparazione tortino si patate e piave DOP

Per altre ricette ispirati al territorio delle Dolomiti, vi suggeriamo di provare anche la Zuppa di Orzo, lo Strudel Speck e Formaggio. Date anche un’occhiata ai nostri consigli di viaggio su Moena e Dolomiti e sulla Val di Fassa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.