Europa

Londra: pillole di viaggio

Era il 1999 e mi ero trasferita nella swinging London, la città più trendy d’Europa per qualche mese in Erasmus.

E’ così strano ripensare a quelle sensazioni che ho ancora chiare nella mente: il giorno in cui partii da Peretola, da sola, la prima volta che prendevo l’aereo. Quella valigia piena di aspettative, sogni e idee, una città che mi ero costruita nella mia mente e che mi stupiva ogni giorno di più.
L’arrivo nell’appartamento di Finsbury Park, un melting pot sconosciuto che mi suscitava un misto di curiosità e paura; l’ostello di Notting Hill, quartiere incantevole, con il refettorio dove a cena si parlava con le altre ragazze straniere; la mia camera nell’appartamento ad Arsenal, proprio davanti allo storico stadio di Highbury, assediata dai tifosi il sabato pomeriggio e che incredibilmente era diventata la mia nuova “casa”.


Ecco alcuni luoghi che vi consiglio di non perdere!

I miei preferiti tra Highbury e Finsbury:

1. Prendere l’autobus il sabato mattina in direzione Angel: fare un giretto per quei negozietti così carini che animano Upper street, fermarsi a pranzare al fish&chips e fare la spesa per la settimana al Mark&Spencer di Liverpool street. Poi, tornare a casa e prepararsi per il sabato sera nella swinging London.

2. La pizza de “La Porchetta” a Finsbury Park: tra le più buone, ma soprattutto economiche, della città. Sempre molto affollato, ma vale la pena farci una visita se prevedete di soggiornare a lungo in città. Nel periodo in cui abitavo in Albert road, era un must per la mia cena!

3. Una bella pinta al Walkabout di Upper street: atmosfera da vero pub in un quartiere frizzante e divertente. Ottimo come base di ritrovo per inziare la serata, per poi girovagare nei locali più o meno trendy di Upper st. o per finire in centro a scoprire London by night.

I miei preferiti a Covent Garden:

1. Food for Tought, 31 Neal St: questo ristorante vegetariano è stato l’unico che mi potevo permettere in budget Erasmus…con 8 pound potevi mangiare una quiche&salad in un’ambiente piacevole. In più, la posizione centrale lo rendeva ideale per un giro di shopping il sabato, per un dopo teatro o per iniziare la serata tra i pub della zona.

2. Neal’s Yard: un angolo magico, nascosto in un cortile dietro la più popolare Neal St. Un tripudio di colori per una piccola corte piena di organic shops. Io ci sono finita assolutamente per caso, e poi ritornata più volte per un sanwich, una spremuta, o anche solo per dare un’occhiata. 


3. Neal’s Yard Dairy, 17 Shorts Gardens: un paradiso per gli amanti dei formaggi, tutti rigorosamente locali, provenienti da produzioni artigiane delle campagne inglesi. C’è l’imbarazzo della scelta e se ve la cavate un po’ con la lingua, i ragazzi sapranno raccontarvi i loro prodotti e consigliarvi le cose migliori. Un must per i cheese addicted.

4. Waxy O’Connor, 14-16 Rupert Street: grande pub vicino Liecester square, con un grande albero in legno all’interno. Io ci andavo sempre quando terminavo il corso di inglese per fare due chiacchiere con i ragazzi della mia classe e sorseggiare una Caffrey’s, la “mia” birra preferita: rossa, aromatica e cremosa.

I miei cake preferiti a Londra:

Harvey Nichols, 109-125 KnigI htsbridge: impossibile resistere alle prelibatezze del reparto grocery, sia dolci che salate. La loro Lemon Cake però sarà per sempre nel mio cuore.

Harrod’s, 87-135 Brompton Road : merita una visita anche il reparto food di questo famosissimo grande magazzino Londinese. Un pò più commerciale del precedente, ma sicuramente valido.

Patisserie Valerie, 27 Kensington Church Street: sempre in zona, deliziosa pasticceria dove rifugiarsi a passare qualche ora a leggere o lavorare guardando dal vetro lo scorrere frenetico dei passanti. Ottimi dolci, ma anche deliziosi salati per un bruch domenicale.

The Hummingbird Bakery, 47 Old Brompton Road South Kensington e vari altri indirizzi a Londra: non badate alla linea quando entrerete in uno dei loro negozi…cupcakes ai gusti più strani, tiramisù, panettone, cremebrulèe, Keylime pie…oltre ai classici vanilla, red velvet e chocolate.

Starbucks: siamo su un altro livello, ma cmq anche la Lemon cake di questa catena di caffè americani non è per niente male…in caso di un attacco improvviso, i loro negozi sono ad ogni angolo e può essere utile!

I miei mercati bagel preferiti a Londra:

A Londra, è imperdibile la Brick Lane Beigel Bakery: al 159 di Brick Lane, questo negozio ebraico nel pittoresco quartiere di Bric Lane, sforna 24 ore al giorno gli autentici bagel ebraici. Di domenica, quando c’è il tradizionale mercatino di bric lane, mettetevi pazientemente ed ordinatamente in coda per ordinare il vostro bagel, rigorosamente salmon&creamcheese anche se la specialità del posto è quello con “hot salt beef & mostard”.

I miei mercati food preferiti a Londra:

Sarà perchè la città ha un fascino tutto particolare, ma di mercati belli come quelli di Londra ne ho ritrovati pochi…questi erano quelli in cui mi perdevo molto volentieri nei miei fine-settimana londinesi. Vi lascio i racconti di alcune blogger che seguo sempre e che hanno raccontato nei loro post l’atmosfera magica di questi luoghi.

Spitafield Market: Wondermum si è di recente trasferita a Londra e il suo reportage di questo mercato è perfetto, con tanto di foto che hanno catturato la sua atmosfera molto molto londinese
http://machedavvero.blogspot.it/2012/04/spitafields-market-photos.html

Covent Garden: un classico, in pieno centro, in una struttura d’epoca che già di per sè vale la visita. Forse un pò troppo turistico, ma certamente da non perdere se passate da Londra. Chiara di Semplicementepeperosa lo ha descritto così:
http://www.semplicementepeperosa.com/2009/07/covent-garden-market.html

Borough Market & Greenwich Market: chi meglio di Juls per raccontare dei mercati food londinesi? Un’amore per la città e una passione per il cibo ne fanno un racconto davvero sentito e partecipato
http://it.julskitchen.com/altro/travel/londra-una-prospettiva-diversa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.