Dolci

Granola Yogurt con biscotti al mirtillo dell'Appennino

Non so voi, ma a me la prova costume quest’anno crea qualche problema! Non sono mai stata troppo attenta alla forma fisica, irrimediabilmente faticona nel dna, tra me è il movimento non c’è mai stata troppa confidenza. Sono più il tipo da sdraio ed ombrellone che non da partita a racchettoni sulla spiaggia. Ma dopo un inverno di degustazioni, eventi, prove di ricette e così via, arriva il giorno in cui non puoi più sfuggire a quella bilancia che tutte le mattine ti punta appena entri in bagno. E così fai i conti tutti insieme, in una domenica mattina di sole: 3 chili fuori dal tuo peso normale. Son tutti lì tra pancia e fianchi (e non che non te ne sei accorta fino ad ora, siamo onesti via!), solo che finché sei stata vestita, non si vedevano mica, si riusciva a camuffarli anche bene, ma quando devi metterti in costume, non c’è nessuna scusa che tenga!

Allora, bisogna iniziare e rimettersi in regola: basta seguire il regime alimentare corretto (non dieta, per carità, non ce la potrei mai fare) quelle buone regole che riducono carboidrati, controllano le proteine, aumentano fibre, frutta e verdura. E poi, bisogna trovare il tempo per fare un pò di piscina nella pausa pranzo (l’unico sport che non mi fa sentire la fatica). E soprattutto, smetterla di accettare gli inviti agli eventi foodies, almeno per i prossimi due mesi! Ah, e magari anche basta con quelle colazioni al bar a base di budini, cornetti e sfoglie.
Lunedì 3 Giugno è la data giusta per rimettersi in carreggiata: iniziamo dalla colazione, sana ma non privativa. Iniziamo con un goloso yogurt con granola: un mix bilanciato di calcio, protenine, zuccheri, il modo migliore per iniziare con energia la giornata, senza abbattersi troppo!
granola yogurt
La granola è un piatto molto comune nei paesi anglosassoni, usato sia per colazione che per il brunch. Si tratta di un mix di cereali (principalmente avena, ma si può fare, ad esempio, anche con il riso o con il farro soffiato), prima caramellati con il miele e poi uniti a frutta, secca o fresca, a seconda della stagione. Usata come topping per una coppetta di yogurt diventa un dolce molto goloso, seppur sano e con un ridotto apporto di grassi. Si può anche preparare in quantità e tenere in un vasetto al chiuso per averla pronta al mattino per tutta la settimana, così da iniziare con il piede giusto la giornata.
Io me la sono preparata così, unendo anche un biscotto (uno solo) di quei cantucci ai mirtilli dell’Appennino che ho scoperto all’ultimo Taste, prodotti ancora in modo artigianale dal biscottificio Sapori del Lagonero.
granola con yogurt e mirtilli (2)
Per una porzione:
un vasetto di yogurt greco (oppure, se dovete controllare i grassi, qualsiasi yogurt al naturale)
un cucchiaino da caffè di miele di acacia o millefiori
un cucchiaio da minestra di avena in fiocchi
mirtilli freschi (oppure anche secchi, oppure uvetta)
un cantuccio ai mirtilli Sapori del Lagonero
Per la salsa: un cucchiaio di acqua e mezzo cucchiaio di miele

Preparare la granola: in un pentolino sciogliere il miele con l’acqua ed appena inizierà a bollire, spegnere il fuoco ed aggiungere l’avena; girare bene in modo che assorba bene la salsa. Disporre quindi l’avena sulla placca del forno rivestita con stagnola e passare al grill per qualche minuto (finchè non diventerà caramellata). Farla raffreddare completamente. Nel frattempo frullare bene lo yogurt con il miele in modo che prenda una consistenza leggermente spumosa: riempire una tazza da colazione con lo yogurt, cospargere con la granola e infine decorare con i mirtilli e il biscotto tagliato a piccoli pezzi.
granola con yogurt e mirtilli (1)

La mia granola preferita:

La migliore granola al mondo l’ho mangiata a NY city, in un negozio sulla Park Avenue specializzato in yogurt nelle sue mille combinazioni: The Yogurt Culture Company, 125 Park Ave., New York.
Altro indirizzo da tenere in agenda, il bar vegano Teany, 90 Rivington St nell’East Side (un tempo di proprietà del cantante Moby): qui, nel ricco menu, assieme a molti piatti vegan, anche un organic granola yogurt.
In Italia, i miei indirizzi preferiti per una granola sono:
Milano, California Bakery (vari indirizzi): una granola yogurt preparata a regola d’arte perfetta sia per un brunch che per una pausa pranzo sostanziosa e leggera.
Firenze: oltre agli amici di PaninoTondo, che preparano un’ottima granola nel menu del brunch, altro indirizzo da non perdere sono i juice bar LoveLife, locali dove il menu è tutto a base di frutta, incluso delle golose granola yogurt, ovviamente.

4 thoughts

  1. Godot Author

    La granola l’adoro! Ma confesso di non aver mai pensato di farla in casa… sai che mi hai dato un’idea fenomenale! ^_^

  2. Giada Author

    Grazie del post!
    Notiamo con piacere che hai utilizzato i nostri Cantuccini al mirtillo!
    Grazie ancora
    sapori del Lago nero
    giada

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.