Antipasti

Burro e Acciughe, le vacanze possono iniziare!

Due fette di pane, un velo di burro e due acciughe sotto sale. Era quello che ci serviva per metterci in viaggio quando eravamo bambine. I panini li preparava la nonna Nella perche’, lei diceva, se ci fosse preso il mal d’auto con il sale delle acciughe, saremmo state subito meglio. Cosi’, per anni, quando all’inizio di Luglio arrivava il fatidico momento di andare al mare in Versilia, la cosa che piu’ mi riempiva di gioia era sapere che a meta’ viaggio avrei potuto addentare quel panino gustosissimo.
Pontile Forte dei Marmi
Eppure, non e’ che la strada che dovevamo fare si prestasse al mal d’auto…notoriamente la firenze-mare e’ diritta come un fuso e di curve se ne incontrano ben poche! Impaziente di gustare il panino, gia’ verso Pistoia iniziavo a lamentare un senso di nausea ed aspettavo a gloria di essere verso Montecatini per vedere la nonna tirar fuori i panini burro-acciuga dalla sua borsa!

Son ricordi che rimangono nella mente e che tornano d’improvviso vivi e forti ogni qual volta si riscopre quel gusto morbido del burro e insieme sapido dell’acciuga. Cosi’, quando ho ricevuto la pasta di acciughe A.Parodi, la prima cosa a cui ho pensato e’ stato ad un abbinamento con la delicatezza del burro. Una versione piu’ gourmet e ricercata dei panini della cara nonna Nella: un crostone caldo con burrata e pasta di acciughe.
crostoni burrata e acciughe
Un tuffo nel gusto morbido e cremoso di una pasta delicata e saporita al tempo stesso. Si preparano così, per circa 4 crostoni:
4 fette di pane (meglio se integrale)
una burrata fresca (del peso di circa 200 g.)
pasta di acciughe, per me Angelo Parodi

Passare le fette di pane a grigliate (potete usare anche un tostapane) e quando saranno ben dorate, toglietele e lasciatele freddare da una parte.
Preparate la crema con la burrata impastando con una forchetta il formaggio morbido con due cucchiaini di pasta di acciughe. Quando avrete ottenuto una consistenza cremosa, spalmatela generosamente sulle fette di pane e passatele al forno con la funzione grill per qualche minuto, fino a che non si sarà ben sciolta.
Si servono ancora tiepidi, meglio se accompagnati da un calice di bollicine.

0 thoughts

  1. Gaia Author

    mmmhhmmm
    pane burro e acciughe…. mi parte la salivazione…
    😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.