Eventi

Magna Etruria, a cena con gli Etruschi

Tra le novità di questa estate fiorentina, ci sarà anche quella di poter viaggiare indietro nel tempo, arrivando fin all’epoca degli etruschi. Questa è Magna Etruria, a cena con gli etruschi: un ciclo di eventi con cena promossa dal Comune di Fiesole e da Vetrina Toscana, dove la vera protagonista sarà la cucina degli etruschi.
Nella suggestiva terrazza del Teatro Romano, infatti, si potrà banchettare come dei veri etruschi e degustare una cena di ispirazione etrusca, mentre Luca Bertini – ideatore dell’iniziativa – racconterà ai commensali l’origine delle pietanze che compongono l’originale menù.
Chef Luca Bertini
Tutti i piatti sono stati ispirati da fonti storiche, sia di tipo letterario (greche e latine), che da reperti archeologici e affreschi rinvenuti nelle tombe, il tutto studiato e poi elaborato dallo chef Luca Bertini. Si partirà dalle uova, alimento immancabile nel banchetto etrusco, dove venivano offerte prima di iniziare il pasto. uova e salsa di menta
composta di datteri crostini di fegato zuppa di farro
Si proseguirà poi con altri piatti, come il formaggio con la mostarda di datteri ed aceto, i fegatini (che rimanevano dopo le cerimonie di voti agli dei), la zuppa di farro (largamente usato nelle preparazioni dell’epoca), la ricotta con il miele e l’uvetta ed i fichi con miele e frutta secca. Durante la cena sarà illustrata ai commensali l’origine delle pietanze con descrizioni dei cibi e delle varie usanze etrusche, con brevi incursioni sull’evoluzione e sulla loro storia che per lungo tempo si è intrecciata con quella degli antichi Romani.
ricotta miele e frutta secca fichi e mieleL’avvio ufficiale c’è stato il 20 giugno sulla Terrazza del Teatro Romano, e le altre date previste saranno: 20 luglio e 3 agosto, più due presso il ristorante dell’Hotel Aurora, il 13 e il 27 luglio. Alle date fiesolane si aggiungeranno però anche quelle fiorentine, presso la Limonaia di Villa Strozzi nei giorni: 22 giugno, 6 e 12 luglio.
Nella serata del 20 luglio, oltre alla conferenza-cena, si terrà anche uno spettacolo di musica etrusca con il musicista Stefano Cocco Cantini Simona Rafanelli, direttore scientifico del Museo Civico Archeologico “Isidoro Falchi” di Vetulonia.
Nel periodo della manifestazione, anche i ristoranti fiesolani di Vetrina Toscana (Vinandro, Ristorante hotel Aurora, Bistrot Caffè al N.5,Ristorante  pensione Bencistà, Ristorante Cavemare, Linea 7, Trattoria Cave di Maiano) proporranno dei piatti della tradizione etrusca ed offriranno ai propri clienti dei buoni sconto per la visita del Museo, così come i visitatori della mostra riceveranno degli sconti per assaggiare i piatti “etruschi” nei ristoranti aderenti.
Magna Etruria è sicuramente un’esperienza originale: cibi etruschi e romani nella suggestiva scenografia degli scavi archeologi per un vero e proprio viaggio a ritroso nel tempo, alla ricerca delle origini del gusto per riscoprire le lontane radici della cucina toscana, là dove sono nate migliaia di anni fa.
Prenotazione obbligatoria tramite il sito www.magnaetruria.it o telefonando all’Ufficio Informazioni ed Accoglienza Turistica del Comune di Fiesole allo 055 5961293.
Il costo della conferenza-cena è di €35,00.
Orari: 19:00 visita guidata all’area archeologica – 20:00 conferenza-cena
Magna Etruria calendario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *