Italia

Finocchi gratinati allo zafferano

finocchi-gratinati-zafferano

Novembre tempo di finocchi, una verdura che io amo, in tutti i modi: a crudo in pinzimonio con l’olio nuovo, a carpaccio con insalata o salmone, cotta in padella con i semi di cumino, ma soprattutto in forno gratinati, a mio avviso, danno il meglio di sé! E tra tutte le ricette, i finocchi gratinati allo zafferano sono i miei preferiti.
Semplici, leggeri e saporiti, un piatto ideale per pranzo, un particolare accompagnamento ad un secondo di carne oppure con uova o pesce. Belli anche da portare in tavola, sia con una pirofila elegante, che in padellino rustico a porzione. Ecco come li ho preparati (per 4 persone):
– 4 finocchi freschi biologici di media grandezza
– 500ml di latte fresco biologico
– 1 cucchiaio colmo di farina 00 (oppure una quantità inferiore di amido di mais se avete intolleranze specifiche)
– sale, pepe
– un cucchiaio di parmigiano
– zafferano in pistilli, un pizzico (circa 5 pistilli)
finocchi-gratinati-con-zafferano
Pulite bene i finocchi: rimuovete la parte in basso e la prima foglia, tagliateli a spicchi e lasciateli in ammollo in acqua per una mezz’ora almeno. Nel frattempo, preparate la salsa con il latte: in un pentolino mettete una piccola quantità di latte e fatelo scaldare fino ad ebollizione; spegnete e lasciate in infusione i pistilli di zafferano. In un’altro pentolino mettete un altro pochino di latte con la farina e fatela sciogliere completamente eliminando tutti i grumi. Aggiungete quindi piano piano il restante latte e fate cuocere a fuoco basso finchè non raggiunge il bollore ed inizierà ad addensarsi. Regolate di sale e pepe e aggiungete il restante latte con lo zafferano (rimuovendo prima i pistilli) ed il parmigiano. Mescolate bene e lasciate freddare.
Fate scottare brevemente i finocchi in acqua: basta che li tuffiate in acqua bollente, leggermente salata, per 5 minuti, dovranno rimanete croccanti. Fateli asciugare bene su un panno pulito e disponeteli quindi in una pirofila leggermente unta con olio (o nelle padelline monopozione). Versate sopra la salsa allo zafferano e volendo un altra spolverata di parmigiano, a vostro gusto. Condire con un filo d’olio ed infornare al ripiano alto del forno con funzione grill per circa 10 minuti ad una temperatura non troppo alta, circa 150 °C. Servire ancora caldi da soli o in accompagnamento con carne, pesce o insalata.
finocchi-gratinati-allo-zafferano
zafferano-colli-fiorentini

4 thoughts

  1. Dico solo una cosa: ho famee!!

  2. daniele rossetti Author

    Molto buona… ma per gli intolleranti al lattosio può esserci una variante?

    • Chiara Brandi Author

      Ciao Daniele, certo, puoi fare la salsa con latte di soia (anche riso) oppure con il latte senza lattosio, il risultato viene molto simile e il procedimento è lo stesso.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *